Home Blog Pagina 3

Grandi Vini Rossi del Sud: il Nero d’Avola

Il nero d’Avola è il vitigno autoctono a bacca rossa più diffuso in Sicilia. Oggi è coltivato in tutta la regione, tuttavia la zona storicamente più vocata si trova nella Sicilia sud-orientale, nelle contrade di Noto...

Grandi Vini Rossi del Sud: Primitivo

Il vitigno primitivo è coltivato in Puglia, soprattutto in provincia di Taranto, nei territori dei comuni di Sava, Manduria, Lizzano e anche nella zona di Gioia del Colle. È una varietà a bacca rossa presente da secoli...

Grandi Vini Rossi del Sud: Negroamaro

Il negroamaro è il vitigno autoctono a bacca rossa più diffuso nel Salento, in particolare nelle province di Brindisi, Lecce e Taranto. In questa striscia di terra circondata dal mare, ha trovato le migliori condizioni pedoclimatiche per...

Grandi Vini Rossi del Sud: Cannonau

Il cannonau è il vitigno a bacca rossa simbolo della Sardegna. Nonostante la presenza di numerose varietà autoctone, il cannonau si è conquistato un posto di primo piano ed è oggi presente in tutta l’isola, anche se la zona...

Grandi Vini Rossi del Sud: Taurasi e Aglianico del Vulture

Il Sud Italia è una terra d’antiche tradizioni nel campo della viticoltura, che risalgono addirittura all’epoca della prima colonizzazione greca. Al tempo degli antichi Romani, i vini più pregiati arrivavano proprio dal Sud Italia, come...

Il menù delle feste. Quali vini scegliere?

Come ogni anno, ci ritroviamo a ridosso delle Festività quasi senza rendercene conto. Tra la corsa per la scelta dei regali e i progetti per le vacanze, è anche il momento di cominciare a pensare...

I vitigni autoctoni a bacca rossa del Friuli Venezia Giulia: terrano, tazzelenghe, pignolo

Continua il nostro viaggio tra i vitigni autoctoni a bacca rossa del Friuli Venezia Giulia. Dopo aver conosciuto il refosco dal penduncolo rosso e lo schioppettino di Prepotto, oggi approfondiamo le caratteristiche del terrano, del tazzelenghe e del pignolo. Terrano Il vitigno terrano è coltivato...

Friuli Venezia Giulia: i vitigni autoctoni a bacca rossa

Il Friuli Venezia Giuliaè una Regione dalle antiche tradizioni nel campo della viticoltura. Per clima, territorio e composizione dei suoli, è una delle zone maggiormente vocate per la coltivazione della vite. Il territorio è protetto dai venti...

La storia dell’etichetta del vino

L’etichetta è una vera e propria carta di identità del vino: è considerata lo strumento ufficiale per far sapere ai consumatori “chi è” il vino contenuto nella bottiglia. Su di essa sono riportate alcune indicazioni...

Lo Chardonnay

Parliamo oggi di uno dei più grandi vitigni a bacca bianca del mondo: lo Chardonnay. Le origini del vitigno Chardonnay non sono molto chiare: secondo alcuni studiosi ha “radici” mediorientali, secondo altri nasce dall’incrocio tra...